Psicologia del Lavoro analizza le variabili individuali e relazionali, tecniche e organizzative che definiscono i contesti in cui operano le persone, e quali effetti producono nell’esperienza personale di lavoro.

Questi temi e le loro complesse interazioni vengono sviluppati in tredici capitoli che descrivono le peculiarità dei moderni contesti professionali e le caratteristiche che assumono oggi i rapporti tra gli individui e le organizzazioni.

Il libro considerano gli esiti dell’esperienza lavorativa sul piano della soddisfazione e della carriera, della motivazione e della salute psicofisica, tenendo conto del quadro dei cambiamenti in corso nei contesti professionali.

Innovazioni tecnologiche, crescente varietà della composizione sociale, demografica e culturale dei luoghi di lavoro, nuove forme organizzative e di rapporto di lavoro, mutate condizioni fisiche di lavoro e nuovi rischi per la salute.

Acquista subito il libro “Psicologia del Lavoro” cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*